Oscar Castro Neves, chitarrista di Rio de Janeiro, fu uno dei pilastri della Bossa Nova.
Il suo stile della mano destra, quel groove che i carioca chiamano “batida”, è rimasto unico e inimitabile.

Oscar_icoSuonò con tutti i grandi che negli anni cinquanta iniziarono a mescolare il jazz al samba anche Antonio Carlos Jobim lo volle nella prima registrazione di Águas de Março con Elis Regina.

Per la sua vicinanza alle sonorità più nord americane suonò con Frank Sinatra, Diane Schuur, Dave Grusin, Herbie Hancock e Michael Brecker.

«Bossa nova is naive, a little boat, the sun, the sea, the illusions»

– Oscar Castro Neves

Ci ha lasciati nel 2013 con quel suo sorriso e quel suono di chitarra che sorprenderà anche le prossime generazioni di chitarristi. 

Chi vuole conoscerlo meglio: http://www.oscarcastroneves.com